Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for luglio 2009

Quasi una settimana fa abbiamo avuto il primo incontro, accompagnato da pizza e tiramisù, del ns gruppo guida. Essendo oramai in perfetto clima vacanziero, non c’erano tutti ma andremo a recuperare ….

E’ stata una bellissima occasione soprattutto per approfondire le reciproche conoscenze e, perché no, iniziare ad immaginare il futuro e le prime iniziative.

Una volta che tutti saranno quindi tornati dalle meritate vacanze, vogliamo ultimare il programma di coinvolgimento dei nostri con-cittadini. Un programma che dovrebbe coprire il periodo da ottobre e dicembre ed essere sufficientemente vario ed attraente.  Le idee sono molte, ma vorremmo iniziare dalle tematiche più sentite e importanti

cibo e alimentazione: c0m’è il livello della nostra sicurezza alimentare ? Come possiamo sostenere i produttori locali tramite la rete GAS (gruppo acquisto solidale)? Quali iniziative locali mettere in piedi ?

energia: quali scelte per un risparmio energetico e economico ? Investire nelle energie rinnovabili?

economia locale: in che modo gli scenari macroeconomici influenzano anche la ns economia ? Quali soluzioni per l’economia locale ? 

bambini e giovani: come coinvolgere i più giovani nella visualizzazione e costruzione del futuro ? Quali possibili iniziative nelle scuole ?

Abbiamo pensato ad un programma vario: non solo incontri tematici e teorici, ma anche laboratori pratici, perché dobbiamo riappropriarci del “saper fare”. Dove, dipenderà. Presso i locali comunali oppure anche nelle nostre case – non importa, basta iniziare a muoversi e a fare !

Nel frattempo vorremmo mappare e fortificare le iniziative esistenti, come per esempio l’impegno di Massimiliano e Cecilia con il gruppo di acquisti solidale che hanno creato a Montesolaro, nonché la collaborazione con l’Associazione “L’isola che c’è”.

Nel frattempo, si sente sempre di più l’interesse anche dei media – come dimostra anche l’ottimo articolo scritto da Samantha sul Giornale di Cantù:

carimate transition giornale cantù

Annunci

Read Full Post »

Ecco un ottimo esempio proposto dall’amministrazione comunale di Settimo Rottaro (TO): hanno installato un distributore di acqua pubblico che eroga sia acqua naturale che gasata, riuscendo così a contribuire alla diminuzione dei rifiuti rappresentato dalle bottiglie di plastica.

Incoraggiamo anche la nostra e altre amministrazioni ad imitare questa buona pratica !

Read Full Post »

Ecco alcuni documenti che possono essere di supporto per una prima conoscenza delle città in transizione. Nell'”ABC della transizione” si trova un documento utile  che spiega le assunzioni di base ed i principi, mentre qui trovate trovate la traduzione in italiano di un documento recente edito dal Transition Network che riprende e rielabora la descrizione iniziale.

Ecco poi anche le slides presentate durante il primo incontro – per chi non c’era e per chi volesse rivederle.

Buona lettura !

chisiamo

Read Full Post »

TransizioneAgro

Scarica il documento in formato PDF

Ecco giunta al termine un’altra impresa del nostro meraviglioso gruppo traduzioni. Ora potete scaricare e diffondere la versione italiana di questo importante documento del Post Carbon Institute (PCI) di Richard Heinberg.

La traduzione è stata realizzata da Stefania Bottaccin (Transition Italia), Deborah Rim Moiso (Transition Italia), Dario Tamburrano (Transition Italia / ASPO Italia), Fabio Addari (Circolo MDF – Roma) e con la supervisione di Daniel Lerch del PCI stesso. Confidiamo che la collaborazione che abbiamo aperto con l’istituto possa continuare nel tempo.

Pensiamo che questo materiale possa fornire un grandissimo aiuto per la divulgazione dello scenario futuro della produzione alimentare e consigliamo a tutti di leggerlo e utilizzarlo.

Per la diffusione del documento vi preghiamo di utilizzare il link che trovate all’inizio di questo post.

Buona lettura e grazie infinite ai traduttori.

Read Full Post »

transition carimateIn seguito alla presentazione del “modello Transition Town” tenutasi il 6 luglio presso la biblioteca di Carimate, nasce anche qui il “gruppo guida”  che traghetterà Carimate verso un futuro resiliente !  

Ora ci metteremo al lavoro per proporre un programma ricco di iniziative che proporremo a partire dall’autunno. Molte sono già le idee e le proposte su cui lavorare e vanno dai Gruppi d’Acquisto Solidali (GAS) ad iniziative sulle energie rinnovabili. Ma la cosa più importante sarà ricreare un senso di comunità.

E’ un’iniziativa di cittadini per la nostra città – non porta colore politico, si propone con spirito inclusivo ed è portatore di dialogo e di ascolto.

Read Full Post »